Come scegliere l’abito da sposa in base alla fisicità

Mie care Regine,

con la Primavera inauguriamo anche la stagione dei matrimoni e siccome settimana scorsa ho partecipato alla fiera RoccaSposi a Reggiolo (RE), ho deciso di parlarvi di come scegliere l’abito da sposa in base alla vostra fisicità.

Spesso sottovalutiamo che la riuscita del vostro giorno più bello è data soprattutto dalla capacità di resistere inguainate nel vostro abito da sposa senza sforzi, senza sentirci soffocate dal corpino oppure a disagio perché segna laddove non dovrebbe.

 

Proloco Reggiolo

 

In fiera a Roccasposi

 

Iniziamo dalla fisicità a Clessidra: l’abito perfetto per voi è sicuramente il modello con cintura in vita, a  trapezio oppure a sirena se volete che le vostre curve siano ben in evidenza.

Evitate un corpino troppo elaborato se avete molto seno e sceglietelo con lo scollo a V , asimmetrico oppure a cuore.

 

matrimonio.pourfemme.it

 

matrimonio.pourfemme.it

 

Per voi ragazze dalla fisicità a mela, consiglio la scelta di un abito corto oppure in alternativa può essere adatto anche uno stile principesco, a patto che non sia molto elaborato e che sia segnato sotto il seno (stile impero).

Bene lo scollo a V oppure a cuore.

 

matrimonio.pourfemme.it

 

matrimonio.pourfemme.it

 

Per le fisicità a triangolo la scelta va dal modello con gonna ampia, allo stile impero con gonna a campana. L’importante è enfatizzare il punto vita tramite l’utilizzo di una cintura, può andar bene anche una vita alta; assolutamente da evitare il modello a sirena.

Lo scollo è perfetto a cuore e senza spalline e consiglio di prestare particolare attenzione alle maniche: evitate quelle particolarmente elaborate e pronunciate.

 

matrimonio.pourfemme.it

 

matrimonio.pourfemme.it

 

Vorrei inoltre precisare che per voi ragazze Petite, cioè basse di statura, l’abito da sposa perfetto  è sicuramente un modello dalla linea a campana, con gonna non troppo ampia oppure un modello corto può fare al caso vostro.

Evitate modelli elaborati e possibilmente strascichi e velo lungo.

Un’alternativa può essere quella di scegliere un modello corto davanti e lungo nella parte posteriore, come ho fatto io!! Se ti sei persa il mio post sull’argomento leggi Scene da un Matrimonio.

 

matrimonio.pourfemme.it

 

matrimonio.pourfemme.it

 

Volevo soffermarmi infine sulla forma rettangolo: penso sia l’unica che possa permettersi gli abiti completamente ricamati , oppure a sirena con le balze nella parte sottostante dell’abito, a patto che siate anche discretamente alte.

E’ forse il modello più difficile da portare!

Per il resto può optare anche lei per gli abiti principeschi o a campana.

 

Wedding forward

 

L’ultimo consiglio che vi do è quello di prestare attenzione particolare anche alla scelta del colore e degli accessori: tenete conto dei vostri colori donanti e ispiratevi ai colori Pantone di questa stagione Primavera Estate 2017!

 

 

Spero che questo sia il primo di una lunga serie di post dedicati al mondo del Wedding: se avete richieste particolari e argomenti che desiderate approfondire, non vi resta che da chiedere, sono a vostra disposizione!

A presto!

Marisa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un vestito rosso per San Valentino

Mie care Regine,

San Valentino è ormai alle porte! Questa fantastica ricorrenza tanto amata quanto odiata a dire il vero, ma che ci manda puntualmente nel panico, nel momento in cui il nostro Lui ci invita fuori a cena per una serata romantica. E ora, cosa mi metto?

Si perché vogliamo apparire seducenti e magnifiche e vogliamo che il nostro Lui ci guardi con occhi sognanti.

Per quanto mi riguarda, non ho dubbi e scelgo un abito rosso se voglio sentirmi davvero favolosa! E infatti anche il giorno del mio fatidico sì, indossavo un abito di questo colore.

Inoltre la settimana scorsa, il nostro post della rubrica Outfit da Swap, riguardava proprio un abito rosso in paillettes.

La mia proposta per voi ragazze dalla forma a Triangolo o Clessidra ricade su romantici abiti in pizzo, con gonna a ruota oppure con gonna svasata a seconda che il vostro fianco sia più o meno pronunciato. Mentre per quanto riguarda la parte sopra, con scollo a V per le più prosperose mentre chi ha il busto più piccolo può anche osare delle trasparenze.

 

Per chi ha, invece, una fisicità a mela, per cui il punto vita non è proprio l’asso nella manica da mostrare, consiglio abiti corti, tipo un tubino morbido in pizzo, che accarezza le forme ma che scopre quel tanto che basta il dècolletè; oppure un abito seducente longuette tagliato sotto il seno per le più prosperose.

 

 

La fisicità rettangolo la vedo bene con un abito aderente in velluto e pizzo, per chi non ha paura di osare; per le più romantiche molto bello l’abito scivolato oppure quello tagliato sul punto vita, ideale per dare l’illusione di un fisico più morbido.

 

Le triangolo invertito si troveranno a loro agio con un abito con scollo all’americana, così da minimizzare le spalle oppure con un abito morbido dallo scollo a V ma avvolgente sul punto vita così da dare l’idea di una fisicità più femminile.

Anche per voi ragazze dalle forme morbide ci sono diverse possibilità di trovare un stupendo abito rosso adatto al vostro fisico. Su Zalando , se provate a scuriosare tra i marchi come Dorothy Perkins Curve, Evans, Paper Dolls Curvy troverete tantissime soluzioni a prezzi molto vantaggiosi.

Ma ora che abbiamo il vestito, come completare l’Outfit ?

Per quanto riguarda le scarpe, potete osare un total look con scarpe in tinta, anche in velluto, oppure staccare con un paio di francesine nere con il fiocco o una scarpa glietterata.

Se volete ottenere un effetto slanciante, vi consiglio la scarpa colore nude, è molto di classe.

 

 

 

In questo caso specifico consiglio di scegliere pochette o clutch in tinta oppure in armonia con la scarpa; questo perché il rosso è un colore che ha molto carattere e quindi è meglio non strafare con gli accessori.

Cerchiamo di bilanciare il tutto per dare di noi l’immagine più gradevole possibile, seducente ma non volgare.

 

 

Come sempre, potete visitare la mia pagina di Polyvore se volete vedere più nel dettaglio marchi e prezzi di quanto vi ho proposto in questo post.

A questo punto non mi resta che che augurarvi un Buon San Valentino!

A presto!

Marisa

Jeans in ufficio

Mie care Regine,

questa settimana arrivo un po’ in ritardo con il post settimanale, ma meglio tardi che mai, giusto?

Oggi voglio parlarvi del tessuto più versatile per eccellenza, il jeans!

Lo scegliamo spesso per la sua comodità e per il fatto che ci toglie d’impaccio quando dobbiamo uscire ed essere pronte in brevissimo tempo.

Mi è venuta in mente l’idea di questo post perché molte di voi mi chiedono se il tessuto jeans è ritenuto consono per l’abbigliamento da ufficio; penso anche a chi di voi lavora in banca o in qualche studio notarile , dove magari è reale la necessità di doversi adeguare ad un dress code specifico.

Per fare in modo, quindi, di  togliere la patina “casual” dal jeans, dobbiamo abbinarlo a capi più eleganti o comunque giocare molto gli accessori.

L’abbinamento più semplice e comodo è quello di abbinare un paio di pantaloni in jeans ad una camicetta o blusa un po’ particolare e preziosa. Durante l’inverno potrete poi abbinare un cardigan in colore a contrasto.

Non dimenticate gli accessori; sicuramente una borsa Shopper o un bauletto saranno i vostri migliori alleati.

 

 

Potete puntare, invece, su classe e semplicità abbinando il pantalone jeans ad una camicia bianca. Anche qui scegliete una bella collana vistosa e se volete valorizzare al massimo il vostro punto vita, perché non indossare anche una bella cintura?

 

 

Nella stagione autunnale e quindi, a breve, potrete indossare i vostri jeans preferiti abbinati ad un blazer classico o anche colorato e vitaminico.

Potrete usare la stessa tecnica della cintura in vita e scegliere una borsa icona per rendere il vostro outfit ancora più sofisticato e ricercato.

 

 

Ho scoperto una paio di siti dove potete trovare borse bellissime, in pelle, imitazioni di modelli di alta moda, anche senza spendere una fortuna! Vi consiglio questi due siti, provate a dare un’occhiata:

www.deeprose.it

www.facebook.com/belleborsedisimonezippilli

 

Il Blazer, inoltre,  può anche essere tenuto aperto abbinando i pantaloni jeans ad una canotta o maglia ricamata.

Mi raccomando, scegliete abbinamenti con colori chiari se avete il busto piccolo e poco seno. Al contrario chi ha molto seno è meglio che scelga colori più scuri.

Ballerine o decollètes per completare il tutto.

 

 

Anche la giacca stile Chanel è perfetta per rendere più elegante un abbinamento con i vostri amati jeans.

Questo set proviene direttamente dalla mia pagina su Polyvore;  potete trovare tantissimi altri outfit creati da me se cliccate qui.

 

Per uscire fuori dagli schemi di un outfit che ruota attorno ad un pantalone, potete tranquillamente indossare nelle vostre giornate lavorative , un abito jeans abbinato ad un cardigan o blazer.

 

 

Avete mai pensato di abbinare due tessuti jeans in colorazioni diverse?

OLIVIA PALERMO INSEGNA

E’ assolutamente favolosa in questa foto ed è un outfit che potete imitare tranquillamente anche voi a casa, abbinando, alla camicia in jeans:

  • una gonna a tubino se la vostra fisicità è a mela, triangolo invertito, rettangolo o clessidra;
  • una gonna svasata se la vostra fisicità è a clessidra o triangolo.

 

 

Infine un altro abbinamento che potete sperimentare è quello di mixare una camicia in jeans ad una gonna preziosa o ricamata.

Ricordate il mio post di qualche tempo fa  Camicia in jeans, come abbinarla ?

 

 

Avete visto quanti modi diversi ci sono per abbinare il jeans senza renderlo banale?

Qual’è l’abbinamento che vi è piaciuto di più? Potete rispondermi nei commenti…

A presto Regine,

Marisa

 

 

Orrori da matrimonio

Mie care Regine,

con l’aumento delle temperature, aumentano anche i matrimoni.

Si sa che l’estate è il periodo più bello per celebrare un matrimonio e alzi la mano chi non è stata invitata almeno ad uno!

 

 

Già  trovato il vestito adatto?

Spesso si pensa che ad un matrimonio tutto sia concesso nello stile, qualsiasi stravaganza. Ma non è così!

Troppo spesso, anche come diretta conseguenza del mio lavoro di ristoratrice,  ho assistito a matrimoni dove gli invitati erano agghindati in maniera assolutamente fuori luogo.

L’abito che si sceglie per un matrimonio deve essere semplice e sobrio e a mio avviso neanche troppo impegnativo per poterlo poi riutilizzare, se possibile, in altre occasioni.

La differenza la faranno gli accessori.

Sì a colori pastello e colori accesi; il nero, se proprio non potete farne a meno, lo sceglierei solo per un matrimonio serale.

Molto importante è anche la stoffa di cui è fatto l’abito.

Pollice su per  stoffe fluide e leggere come il pizzo, la seta, la georgette e l’organza.

Ora vi faccio la lista dei peggior scivoloni di stile che ho avuto il “piacere” di ammirare ai matrimoni :

ZEPPE IN TELA E SUGHERO;

VESTITI IN TAFFETA’  (ormai sono acqua passata!!) ;

ABITI INGUINALI CON TANTO DI TATTOO SULLA COSCIA STILE GIARRETTIERA IN BELLA VISTA ;

ABITI RICOPERTI DI STRASS E PAILLETTES ;

STIVALI;

BORSA STILE “FIGLIA DEI FIORI”;

ABITI TROPPO TRASPARENTI:

ABITI IN COLORI FLUO;

LO STILE DARK CON ROSSETTO NERO,BORCHIE E CALZE A RETE.

Inoltre, se volete fare cambio scarpe al ricevimento, optate per una ballerina o una sneaker… per favore, le infradito e le ciabatte lasciatele a casa!!

E scegliete con cura anche  l’intimo; cerchiamo di non mettere in bella vista le spalline del reggiseno e abbandoniamo le orribili spalline in silicone!

E se scegliete un intimo modellante, abbiate cura di osservare che non si notino i segni dell’elastico…insomma il miglior intimo è quello che non si vede!

Ora vi farò diversi esempi di outfit che a mio avviso sono perfetti per un matrimonio, senza cadere nella banalità:

La tuta jumpsuit abbinata con gli accessori giusti e di un colore acceso diventa un’ alleata preziosa se non vogliamo optare per il solito vestito.

 

2

weddingpartyapp.com

 

Lo smoking al femminile lo trovo molto sexy, ma allo stesso tempo sobrio e sopra le righe ma di sicuro effetto! (magari non con reggiseno in bella vista, ma abbinato ad un top o gilet)

 

3

stylesweekly.com

 

Un top o un body finemente ricamato abbinato a una bellissima gonna li trovo davvero adatti per l’occasione.

 

4

sweetheartdress

 

Un vestito asimmetrico può rivelare quel tocco in più senza esagerare in lustrini.

 

5

wantedstyle.tumblr.com

 

Infine…con un abito monocromatico e dai colori pastello in total look non si sbaglia mai!

 

6

popsu.gr

 

Spero di avervi dato dei consigli utili e originali per i vostri Wedding ‘s party!

Di sicuro non passerete inosservate e vi riconosceranno un grande stile!

Vi lascio con un abito molto particolare e stupendo di Chanel indossato da Charlotte Casiraghi al matrimonio di Alberto e Charlene di Monaco.

 

7

stacy makhoul

 

Quando la classe non è acqua e i geni non mentono!

A presto Regine!

Valentina

 

 

Keep calm and go fitness

Care Regine,

questo post di oggi lo dedico a chi come me, piace allenarsi.

Che sia al parco, in casa o in palestra, la parola d’ordine rimane ESSERE SEMPRE AL TOP!

1

Questo significa indossare i capi giusti e portarli con stile anche mentre ci stiamo allenando.

Bisogna allenarsi in libertà e con capi che ci facciano sentire a nostro agio.

2

In questi anni di palestra mi sono sempre chiesta come facciano ad allenarsi quelle ragazze che si presentano in palestra in micro top e hot pants e che ad ogni minimo movimento rischiano di far saltare fuori qualcosa!!!

Io penso che non si allenino proprio perché impossibilitate a fare tutto!

Vengono solo per apparire e con poco buon gusto!

L’abbigliamento che a mio parere è il top per qualsiasi tipo di sport è un paio di leggins (lunghi o 3/4), top sportivo e canotta.

Sono capi che seguono i tuoi movimenti e non c’è il rischio di incastrarti a causa di un pantalone troppo largo o che a testa in giù rimaniate in reggiseno e con la maglia alla gola mentre fate la verticale!!

3

4

Ora sta a voi mixare le fantasie, abbinare più colori e divertirvi con gli abbinamenti!

Osate a colorare i vostri outfit sportivi e se un giorno non vi sentite in gran forma, il total black funziona sempre!

6

7

La medaglia al merito la darei a Beyoncè che in queste settimane ha lanciato la sua linea sportiva outdoor Ivy Park in vendita su Zalando a dei prezzi accessibili.

Peccato che sia quasi SOLD OUT!!

Dei capi più belli sono rimaste solo le taglie estreme.

8

Io che adoro gli outfit sportivi ovviamente dovevo comprare qualcosa!

Mi ha letteralmente conquistato questo body, ma se avessi avuto una carta di credito illimitata e non di mia proprietà avrei preso tutta la collezione! E non solo!

9

Sarà che volevo imitare la sua posa da Diva attaccata agli anelli! Iniezione di autostima!

#MyPark

10

Io però non ho Photoshop  e le foto ho dovuto farmele da sola!

E voi Regine? Where is your park?

Un kiss atletico, a presto!

Valentina

Cosa indossare a San Valentino

Mie care Regine,

con questo mio post di oggi vorrei darvi qualche consiglio per scegliere al meglio l’outfit da indossare per il giorno di San Valentino.

Ma sinceramente tutte queste regole che vi elencherò saranno applicabili ogni volta avrete un Primo appuntamento galante con il vostro “Lui”.

Prima di tutto, visto che è una situazione in cui dobbiamo fare immediatamente una buona impressione, dobbiamo scegliere qualcosa nel nostro armadio che ci faccia sentire belle, che sappiamo donarci alla perfezione e che  valorizzi la nostra figura.

Questo perché l’outfit giusto ci farà immediatamente acquistare fiducia in noi stesse e ci farà sentire anche a nostro agio.

 

vivaluxury.blogspot.fr

vivaluxury.blogspot.fr

 

Quindi abbandonate l’idea di indossare qualcosa di troppo attillato o  magari troppo a vita bassa. Questo perché è probabile che nel momento in cui ci metteremo a sedere, un outfit scomodo potrà farci apparire goffe e impacciate.

E poi ricordate che in una serata come quella di San Valentino, la vostra attenzione deve rivolgersi al vostro uomo e non deve essere disturbata da un abbigliamento scomodo che dovete aggiustare o sistemare ogni cinque secondi.

 

outfit 4

Pinterest

Così come penso che sia assolutamente di cattivo gusto indossare abiti troppo scollati o troppo corti. E’ vero che vogliamo risultare seducenti, ma se la parte della Femme fatale non fa per voi, sarà meglio non mostrare un’immagine che non vi appartiene e non vi rappresenta.

Essere se stesse paga sempre, ricordatelo!

 

mai spy

mai spy

Per cui dosate la seduzione in maniera oculata: se decidete di indossare la mini, abbinate una maglia morbida con uno scollo non pronunciato.

Mentre se optate per una bella scollatura perché avete un bel decolleté da mettere in mostra, optate per un paio di pantaloni o una gonna al ginocchio.

Un altro dilemma che sicuramente vi tormenterà sarà: scarpe con il tacco si o no?

Il mio consiglio è sempre quello di scegliere quello che vi fa sentire a vostro agio, per cui, indossate tacchi vertiginosi solo se ne siete padrone.

Non c’è nulla di più brutto di vedere una ragazza titubante mentre cammina su un tacco 12!

E con l’outfit giusto anche la ballerina può essere adatta ad una serata galante.

 

outfit 3

Outfitmania

Infine, mi raccomando, cercate di capire in anticipo dove vi recherete per l’appuntamento, in modo da capire se è necessario mettersi in ghingheri.

Non è il massimo presentarsi su tacchi vertiginosi e in tubino nero se poi il vostro accompagnatore  vi porta ad un concerto di musica rock!!

 

outfit 2

Spero di aver sciolto tutti i vostri dubbi e che la vostra serata di San Valentino sia un successo!

A presto Ragazze!

Marisa

Come vestirsi durante le feste?

Mie care Regine,
IT’S CHRISTMAS TIME!
Se avete dei dubbi su cosa indossare durante le festività natalizie sappiate che la parola d’ordine sarà Luccicare!
Sì perché, lurex e paillettes  sono tornate di grande tendenza e non solo per brillare l’ultimo dell’anno, ma si possono indossare anche di giorno.
3a258e795e5de3ffb6d7f4c757223409

 

ed0973375e48ec5c65945eb104727338

 

la-mariniere-portee-avec-une-jupe-a-sequins

 

Ma attenzione! Non indossate più di un capo per  volta, perché l’effetto albero di Natale è dietro l’angolo!

Come sempre accantonate gli eccessi e usate il buongusto.

Se per Capodanno scegliete un abito tempestato di paillettes, non eccedete con gli accessori e indossate calze e scarpe in colore neutro.

a4e222c34cf51202aa7dd7cd738b4125

combishort-cristaux-paillettes
dfe9f151f2dc453f952517bc89525d5a
look-paillettes-fetes
Se non siete amanti delle paillettes perchè vi sembrano eccessive per la vostra fisicità sbizzarritevi con gli accessori!
4990da2e05f2ffddd7a013856d4b9d43
pailettes-e-pietre-sul-colletto
Se volete essere originali, un tocco di tartan rosso classico farà al caso vostro e farà subito Natale!

Andate a rileggere il mio articolo Tartan che passione!

A volte capita che il giorno di Natale venga trascorso in casa a festeggiare con amici e parenti e quindi si cerca la comodità.

Ma non è assolutamente il caso di restare in tuta ovviamente!
Lustratevi gli occhi piuttosto con questi outfit natalizi!

8e85e07299b4441f92c115781419f634_medium

2476b7c7fb901b4581ca5167b951934d
maglione-natalizio
Non sono adorabili?
E poi l’effetto baita è assicurato senza rinunciare a essere glamour!

Questo potrebbe essere un outfit perfetto anche per andare a caccia di regali! Casual e mai banale!

Bene Regine, spero di avervi suggerito qualche idea per queste feste che stanno per arrivare e vi lascio con uno strepitoso abito Marchesa indossato da Olivia Wilde ai Golden Globe 2011.

 

arrives at the 68th Annual Golden Globe Awards held at The Beverly Hilton hotel on January 16, 2011 in Beverly Hills, California.

EmojiEmojiEmoji
Detto questo vi auguro un Buon Natale e un Felice anno nuovo!
Moda da Regine si prende un periodo di meritato riposo fino ai primi giorni del 2016.
Ma aspettate fiduciose perché l’anno nuovo porterà sicuramente tantissime altre novità!

Kiss Kiss Regine

Foto: Pinterest