Reggiseno senza spalline per seni abbondanti: è possibile trovarlo?

Mie care Regine,

qualche tempo fa scrissi un post sull’ importanza di scegliere il reggiseno adatto per noi e di quali fossero le caratteristiche di un reggiseno perfetto.

Si perché, purtroppo, non si può scegliere questo importantissimo indumento solo guardando alle caratteristiche estetiche, ma dobbiamo necessariamente fare i conti con la sua funzione fondamentale che è quella di sostenere il seno.

Valentina de Il Reggiseno era venuta in mio soccorso, in quanto avendo un seno molto prosperoso mi aveva aiutata a comprendere la mia misura corretta.

Superato lo scoglio di trovare un reggiseno che corrispondesse alla mie giuste misure di sottoseno e giroseno, mi sono ritrovata a chiedermi se Valentina potesse aiutarmi anche nella ricerca, quasi impossibile, di un reggiseno a fascia che potesse sostenere nella maniera corretta il mio seno, corrispondente ad una seconda coppa G.

E’ fondamentale, infatti, avere a propria disposizione anche un modello di questo tipo da poter utilizzare sotto maglie o abiti con le spalle scoperte o con delle trasparenze, sia in estate che in inverno.

 

 

ba40a6bc0e85f3fcc201ed48f0e5ce39

zara.com

L’anno scorso mi ero messa alla ricerca di un modello a fascia da indossare sotto l’abito da sposa.

Dopo aver scartato un modello di Intimissimi davvero troppo voluminoso e dopo aver scartato l’idea di non indossarlo proprio,  mi sono dovuta accontentare di un modello di Yamamay che poteva andare bene di coppa, ma in quanto a sostegno lasciava un po’ a desiderare.

Circa un mese fa, Valentina mi ha mandato da provare un reggiseno senza spalline color carne.

 

img-20170123-wa0001

 

img-20170123-wa0002

 

La prima impressione appena indossato è che fosse troppo stretto, anche se di coppa andava benissimo.

Ma devo ammettere che dopo diverse prove, andava sempre meglio, fino a che mi sono accorta di non sentirlo quasi più.

Sono molto felice di questo, mi sembra davvero impossibile essere riuscita finalmente a trovare un reggiseno a fascia perfetto e che vincesse contro la forza di gravità…ahahahah!!

Ma sentiamo direttamente dalle parole di Valentina, come ciò può essere possibile.

“Prima di tutto ringrazio Marisa per essere sempre disponibile a condividere le sue sensazioni e le sue esperienze utilizzando quotidianamente i reggiseni con la doppia misurazione che le ho consigliato; quella del torace e quella della coppa che contiene il seno.

Ma torniamo al perché un reggiseno senza spalline riesce a sorreggere anche i seni con misure importanti.

Tra i numerosi elementi che compongono un reggiseno è fondamentale la banda sottoseno che, oltre ad avere altre funzioni, la più importante è sostenere il peso del seno.

Quindi, se la taglia del sottoseno è giusta, nè troppo stretta da impedirci di respirare, né troppo larga che salga sulla schiena, il  vostro seno sarà sorretto per tutto il tempo senza cedere!

Così, per molte di voi, sarà finalmente possibile indossare i tanto desiderati indumenti lasciando le spalle nude.

Tutto questo dimostra quanto sia importante trovare la giusta misura di reggiseno.”

Avete capito tutto ragazze? E voi conoscete qual’è la vostra misura corretta di reggiseno?

Per qualsiasi dubbio potete trovare il calcolatore sul sito di Valentina o potete chiederle direttamente una consulenza.

Alla prossima Ragazze!

Marisa

 

Nuove tariffe per le Consulenze per il 2017

Mie care Regine,

eccomi di nuovo fra di voi! Mi spiace per l’assenza delle ultime settimane ma sono stata molto presa con la preparazione delle lezioni che sto tenendo presso Itinere servizi Culturali.

Dopo avervi informate nelle scorse settimane delle mie intenzioni per il 2017 , oggi vi parlo del mio proposito di aumentare i prezzi per l’anno che verrà.

Sono arrivata a questa conclusione perché questo primo anno da Consulente di Immagine è andato abbastanza bene, anche se mi sono resa conto però che a causa della mia iniziale “inesperienza”, non avevo ben ponderato le tariffe rapportate all’effettivo tempo che ho poi impiegato per ogni consulenza.

E’ stato giusto in questo 2016 offrire delle tariffe che fossero “di lancio” per la mia attività, ma anche Gioia Gottini, in sede di analisi durante il mio corso di Personal Branding mi aveva consigliato di rivedere il tutto con il 2017.

 

992_min

kaboopics.com

 

Questo perché in un anno sono cresciuta professionalmente, il mio nome non è più così sconosciuto agli addetti ai lavori e anche io mi sento davvero molto più competente e sicura in molti campi.

Ho seguito diversi corsi quest’anno che hanno fatto si che le mie competenze aumentassero (vedi appunto il Corso di Personal Branding con Gioia Gottini oppure il Webinar in Armocromia che ho seguito con Lara La Biche).

Queste sono più o meno le motivazioni che mi hanno portato a questa scelta.

Gli aumenti andranno in vigore ovviamente con il 01/01/2017, per cui se state valutando se prenotarvi o meno per un servizio di Consulenza, questo è il momento buono!

Ovviamente potete acquistare un servizio di Consulenza con le tariffe in vigore oggi anche nel caso che questo vada poi regalato ad una terza persona, purché la richiesta di prenotazione del servizio arrivi entro il 31/12/16.

Oltre tutto vi informo che ho preso la decisione definitiva di non offrire più dal 2017 il servizio di Consulenza di Gruppo nè quello di Consulenza personalizzata per Donne Curvy; la motivazione l’avevo già spiegata qui.

Vi aspetto la prossima settimana con un nuovo post sul Blog!

A presto Ragazze,

Marisa

 

Il reggiseno perfetto

Mie care Regine,

come anticipato nell’ultimo post, oggi parliamo di come trovare il reggiseno giusto per  noi e dell’importanza che questa scelta può avere sul nostro corpo.

Qualche settimana fa mi ha contattata Valentina Bellini del sito Il Reggiseno e mi ha chiesto se avevo voglia di provare alcune tipologie di reggiseni che lei propone sul suo sito e se potevo scriverle poi cosa ne pensavo.

Io e Valentina ci siamo conosciute al corso di Fashion Beauty Blogger all’ Academy di Carla Gozzi e tra noi è nata subito una simpatia reciproca, forse perché eravamo entrambe molto determinate nei nostri obiettivi.

In questi mesi ci siamo sempre “ammirate” da lontano e abbiamo sempre avuto molta stima reciproca.

Per cui, quando mi ha contattata ero molto felice e mi è sembrato doveroso scrivere un post in quanto ero sicura che l’argomento fosse di sicuro interesse per ciascuna di voi.

Anche perché il problema di scegliere il reggiseno giusto non riguarda solo chi ha molto seno, come dicevo nel mio post, Come vestirsi con il seno grande.

Ma riguarda tutte voi, perché chi fa consulenza in questo campo da un po’ di tempo, come Valentina, ha riscontrato che la maggior parte di noi donne usa il reggiseno sbagliato.

 

IMG_20160717_163206

Alcuni modelli dei reggiseni provati

 

Purtroppo in Italia non veniamo sempre aiutate nella scelta dell’intimo; le commesse dei negozi non sono sempre preparate e da noi la “scoperta” dell’abbinamento circonferenza toracica e coppa è cosa degli ultimi 10 anni.

Sul sito Il Reggiseno potete calcolare la vostra taglia inserendo misura del giro seno e del sotto seno e in questo modo potrete conoscere la vostra taglia inglese e americana, anche perché i prodotti che vengono proposti sul sito vengono proprio dal Regno Unito.

Tornando a noi e alla nostra prova, dopo aver mandato a Valentina le mie misure, ricevo dopo qualche giorno una scatola con tanti reggiseni di diverse taglie per valutare in maniera adeguata la vestibilità di ognuno.

 

20160717_163954

Etichetta con indicazione varie taglie

 

La cosa che subito di impatto mi ha colpita dei reggiseni che mi ha inviato Valentina è stata la bellezza e la qualità dei tessuti usati; c’erano bellissimi modelli basic ma anche a fantasia.

Le spalline erano larghe per i modelli con la coppa più grande e anche la banda laterale l’ho trovata molto più avvolgente.

Valentina mi ha spiegato che questo è molto importante perché è proprio la banda elastica laterale e sottostante che sorregge il seno, non tanto la spallina.

Dovete pensare che l’acquisto del reggiseno è un investimento anche per la vostra salute, perché io so bene quanto un seno prosperoso possa causare anche problemi di postura e alla schiena.

Mio marito mi fa notare la mia postura un po’ gobba a volte, quindi non c’è proprio nulla da scherzare!

Vi dico questo perché troverete che i prezzi proposti dal sito Il Reggiseno risulteranno un po’ più alti rispetto a quelli che in genere trovate nei franchising di intimo, ma devo dire che questo è giustificato con la qualità dei tessuti e la vestibilità.

Reggiseni come questi se lavati con le dovute attenzioni vi dureranno per anni e anni!!

 

20160717_163930

 

 

Alcuni modelli, inoltre, sono pensati anche per le più sportive, con la possibilità di agganciare le spalline incrociate dietro la schiena.

 

20160717_170514

 

All’interno della scatola trovo anche delle istruzioni utilissime per indossarli e inizio così a fare le mie prove e ad annotare tutte le mie valutazioni in base alla vestibilità.

Una cosa che mi ha stupita e che sicuramente nessuna di voi sa, è che il reggiseno va agganciato al primo gancetto esterno che troviamo disponibile.  E sapete perché?

Perché se con il tempo il tessuto e la banda elastica dovessero cedere, avrete a disposizione gli altri ganci per poterlo stringere….a me si è aperto un mondo!!

Avevo sempre fatto il contrario, visto il mio sottoseno molto stretto!

Inoltre un’altra considerazione importante è quella di considerare la misura del sottoseno corretta quando è possibile infilare una/due dita al di sotto della banda elastica.

Valentina al telefono mi ha inoltre spiegato che per essere giusta deve praticamente lasciarci il segno sulla pelle!!

All’inizio sembra strano infatti, sembra quasi fin troppo stretto, ma alla fine ci si abitua.

Io li ho provati una settimana intera, sia il modello con il ferretto che quello con la coppa preformata e devo dire di averli trovati molto confortevoli entrambi.

Alla fine delle mie prove non solo ho trovato finalmente la mia taglia corretta ma mi è venuto in mente di condividere la mia esperienza con voi, mostrandovi la vestibilità di un reggiseno PERFETTO e di un reggiseno sbagliato.

Ho riflettuto a lungo se mostrarvi le mie maniglie dell’amore e “ciccette” varie e un po’ mi vergogno infatti, ma mi sacrifico per quella che mi sembra una buona causa.

E per dimostrarvi che nonostante faccia la consulente di immagine sono una donna come voi, con i suoi difetti e pregi!

Di seguito quindi vi elencherò le 3 caratteristiche principali che dobbiamo controllare nella vestibilità del nostro reggiseno:

  1. La banda sotto seno deve aderire completamente al busto, per cui se rimane sollevata e si vede una striscia di pelle nella parte sottostante, sicuramente la misura del sottoseno è sbagliata.

NO!!

 

2. La parte davanti e dietro del reggiseno devono rimanere parallele, per cui se per sentirvi il seno completamente sollevato dovete tirare eccessivamente la spallina, facendo così salire verso l’alto la parte posteriore del reggiseno…sicuramente anche qui abbiamo un problema di taglia di sottoseno.

 

NO!! (1)

 

 

NO!! (2)

 

3. Il seno non deve “strabordare”  nè ai lati nè nella parte superiore. Se questo succede la misura della coppa è troppo piccola. Il seno deve essere completamente contenuto all’interno della coppa che deve abbracciarlo fino a sotto l’ascella.

In queste foto sottostanti, il modello di reggiseno è identico ma sono due coppe diverse.

 

NO!! (3)

 

NO!! (4)

 

Dopo queste foto ragazze, con voi ormai non ho più segreti!!!

A parte gli scherzi, volevo davvero farvi capire che gli errori che vi ho segnalato sono davvero molto comuni! Non so quante volte mi è capitato di segnalarli anche alle clienti a cui ho fatto delle consulenze.

Ricordate sempre che un seno ben sostenuto aiuta a “sfinare” il busto e la pancia.

Provate a controllare con un metro da sarta: la distanza tra la spalla e il capezzolo deve essere di 27 cm; se è di più, vuol dire che il seno è sostenuto nella maniera sbagliata.

Con il suo lavoro, Valentina Bellini de Il Reggiseno, ha fatto veramente centro perché ha individuato una problematica che aveva bisogno di essere affrontata e sui cui bisognava far chiarezza.

Navigate sul suo sito internet e leggete anche gli articoli del blog, troverete delle informazioni davvero molto interessanti.

Spero che quest post vi sia stato d’aiuto; se avete ulteriori domande riguardo al legame tra intimo e abbigliamento commentate pure nel form sottostante.

Io e Valentina Bellini stiamo pensando a una serie di post proprio su questi argomenti da scrivere a “quattro mani”; penso sarà davvero l’inizio di una bella collaborazione.

A presto Regine!

Marisa

 

 

Consulenza personalizzata per Donne Curvy…perchè?

Mie care Regine,

da pochi giorni a questa parte ho inserito nella Sales Page il servizio di Consulenza personalizzata per Donne Curvy.

E’ stata una scelta su cui ho riflettuto molto, perché mi sembrava che inserire questa tipologia di servizio equivalesse a bollare alcune di voi in maniera diversa.

Confrontandomi però con diverse lettrici del blog, mi sono sentita consigliare da molte questo tipo di scelta.

Questo perché molto spesso e in maniera del tutto inconsapevole, io penso di scrivere di moda e di nuove tendenze rivolgendomi all’universo femminile al completo!

 

my luxury

my luxury

 

In realtà molte di voi si sentono escluse dalle mie argomentazioni, perché pensano che ciò di cui si parla non le riguardi e  questo a causa della loro taglia.

Scoprire questa cosa mi ha un po’ scioccata perché non ho mai pensato di discriminare nessuna, anzi, sono la prima a fare autoironia sulla mia pancia e sul mio seno prorompente!

Però non avevo mai pensato al fatto che molte di voi si sono trovate a dover combattere una vita intera con il proprio corpo e che ancora dopo tanti anni questo sia ancora visto come una cosa di cui vergognarsi e che deve essere nascosta.

 

google.it

google.it

 

Spesso queste ferite nascono già durante l’adolescenza, quando ogni differenza viene sottolineata e quando si sa, non si hanno ancora di certo in mano gli strumenti per imparare ad accettare ciò che siamo.

La televisione e le riviste di moda di certo non ci hanno aiutate, visto che ci hanno abituate per anni ad una sola tipologia di fisico e ci hanno inculcato che quello è il “corpo perfetto” che tutte dobbiamo sognare ed ottenere!

L’obesità è certo un grosso problema a va tenuta sotto controllo e curata, ma essere Curvy in realtà non implica problemi alla salute.

Essere Curvy vuol solamente dire avere delle forme più morbide. La taglia in genere va dalla 48 in su, senza superare la taglia 52.

Se vi interessa l’argomento potete leggere il libro di Elisa d’ Ospina, prima modella Curvy, che da anni sta combattendo per far si che non avvengano discriminazioni nei confronti di queste donne.

Questo articolo e l’idea del servizio di consulenza mi è venuto in mente proprio leggendo il suo libro “Una vita tutte curve”.

 

wellnessperformance.blogosfere.it

wellnessperformance.blogosfere.it

 

Da qui nasce quindi la mia voglia di creare un servizio dedicato a chi ha bisogno di imparare a guardarsi con occhi nuovi e che ha bisogno di imparare a convivere bene con il proprio fisico perché è quello il segreto per la felicità. E può essere alla portata di mano di tutte!

Un servizio di consulenza che vi seguirà nel percorso di riscoperta delle potenzialità del vostro fisico, che saprà darvi una nuova forza per mettere in luce i vostri pregi … perché sì…ne avete!

Per fortuna in questi ultimi anni è stata spalancata una porta là dove c’era un malessere diffuso e vissuto in solitudine da molte donne.

Finalmente abbiano iniziato a liberarci dello stereotipo che i media ci hanno propinato per anni.

Anche le aziende di abbigliamento  hanno iniziato ad allinearsi in tal senso e addirittura i concorsi di bellezza hanno aperto le porte alle donne Curvy!

Di conseguenza con l’introduzione di questo servizio di consulenza anche il Blog seguirà una nuova strada, con una nuova serie di post dedicati all’argomento Curvy.

Spero che questo nuovo cambiamento sia di gradimento a tutte voi che mi leggete!

A presto Ragazze!

Marisa

 

 

 

 

Nuovi Servizi di Consulenza

Mie care Regine,

oggi voglio parlarvi un po’ di me, di come questo blog si sta evolvendo e di come la professione di Consulente di immagine si sta ogni giorno di più consolidando nella mia vita.

Dopo il primo anno ho iniziato a fare un po’ di bilanci e mi sono accorta che nonostante le tante cose andate bene, non ero ancora soddisfatta, anzi, volevo far fare un salto di qualità alla mia professione.

Da qui l’idea di iscrivermi al corso di Personal Branding di Gioia Gottini , perché sentivo dentro di me che per quanti post scrivessi, forse non ero riuscita ben a comunicare quello che questa professione di buono può dare a voi donne e come può esservi d’aiuto.

levo

Levo

Il corso è durato un mese e mezzo ed è stato magnifico!

Lo consiglio a chiunque abbia una passione nel cassetto e che volesse provare a farla diventare un lavoro vero.

In ogni caso con questo corso ho fatto un grandissimo lavoro di introspezione, ho scoperto quali sono i miei talenti e quante sono le cose che so fare bene e che gli altri mi riconoscono (pensateci bene anche voi ragazze…è un bellissimo esercizio di autostima!!)

Da qui ho capito anche a chi posso essere utile, ho focalizzato per  bene quali sono le problematiche che sono brava a risolvere.

Tutto questo lavoro è culminato nel rinnovamento più ampio di tutta la gamma dei servizi che ho offerto fino ad’ora.

Se infatti date un’occhiata ai servizi offerti vi renderete conto che sono più diversificati e adatti così a una più ampia gamma di persone.

Mother's Niche

Mother’s Niche

I servizi che trovate in questo momento sono:

Consulenza Personalizzata;

Consulenza Personalizzata on line;

Consulenza di Gruppo;

Analisi del guardaroba;

Personal Shopper;

Shopping on line;

Ogni servizio ora ha una sua pagina dedicata, dove vengono spiegate tutte le sue caratteristiche, a chi è utile, che problemi risolve.

Inoltre sto lavorando per aggiungere altri due nuovi servizi, ma per ora non vorrei dire nulla per scaramanzia.

Sicuramente si concretizzeranno nella seconda parte dell’anno.

Per cui, continuate a seguirmi e siate pazienti.

Non esitate a contattarmi per avere ulteriori informazioni sui servizi che in ogni caso rimangono altamente personalizzabili, in base alle esigenze di ognuna.

A presto!

Marisa

 

Consulenze gratuite al Temporary Shop

Mie care Regine,

siete già entrate nello spirito natalizio?

Io direi di si, da quando sono iniziate le prenotazioni per le Promozioni di Natale!

Inoltre sto preparando per voi una cosa molto carina.

Mi è stata data la possibilità di fare un po’ di attività promozionale presso il Temporary Shop Zeta Office che sarà presente solo per le festività natalizie in via Arcipretura, vicino la centralissima piazza Casotti a Reggio Emilia nelle date dell’ 11 e 18 Dicembre.

Questo cosa vuol dire? Che assolutamente, se siete di passaggio, dovete passare  a farmi un saluto e a conoscermi personalmente!! In special modo se leggete il mio blog e magari avete da farmi qualche domanda sui servizi di consulenza!

Inoltre chi si prenoterà al numero di telefono presente sul volantino, potrà avere gratuitamente o una consulenza per l’analisi della figura o per l’analisi del colore.

volantino

 

Questo volantino verrà distribuito a partire da domani in alcuni negozi di abbigliamento del centro città.

Ovviamente non vedo l’ora di conoscervi di persona!

In questa occasione inoltre sarà possibile  acquistare i Buoni per i vostri regali di Natale!

Cosa aspettate a fare un regalo originale e acquistare una consulenza per la vostra mamma, vostra sorella o un’amica?

Mi raccomando perché la promozione terminerà venerdì 18 Dicembre!! Quindi affrettatevi!

Spero di vedervi numerose a questi due eventi di cui sarò protagonista!

A presto Regine!

 

Promozioni di Natale

Mie care Regine,

quante di voi sono già alle prese con la scelta o il pensiero dei regali di Natale? E quante di voi, invece, fanno parte di quelle che si riducono sempre all’ultimo minuto?

Anche perché diventa sempre molto difficile trovare ogni anno un regalo che sia utile e originale per le nostre sorelle, amiche e mamme.

Quest’anno mi piacerebbe darvi una mano a risolvere questo problema!

Perché non regalare un servizio di consulenza personalizzata?

buzzfeed.com

buzzfeed.com

Ho pensato infatti di mettere in promozione alcuni servizi che trovate nella pagina Servizi offerti solo per il periodo pre Natalizio.

Questo cosa vuol dire?

Che se acquistate un servizio di consulenza “Regalo” a partire da oggi 18 Novembre 2015 e fino al 18 Dicembre 2015 potrete usufruire di uno sconto del 25%, e più precisamente:

Servizio di consulenza di immagine:  Promozione Natale euro 45,00 invece di euro 60,00

Analisi del guardaroba: Promozione Natale euro 35,00 invece di euro 50,00

Servizio di Personal Shopper: Promozione Natale euro 30,00 invece di euro 40,00

Servizio di Consulenza on line: Promozione Natale euro 30,00 invece di euro 40,00

Per cui non esitate a contattarmi per avere il vostro coupon Regalo da mettere sotto l’albero di Natale delle vostre persone più care.

Per avere maggiori informazioni o per acquistare il coupon contattatemi in privato all’ indirizzo mail:  marisa.dangelo.80@gmail.com , oppure al numero di cellulare 334 – 3364947.

Risponderò a tutte le vostre domande!

A presto Regine!!