Guardaroba

Outfit perfetto: come vestirsi velocemente al mattino

Mie care Regine,

eccoci di nuovo al nostro appuntamento mensile. Non so voi, ma io sono stanchissima e non vedo l’ora di prendermi una settimana di meritato riposo!

L’ultima settimana di maggio, parto per una crociera sui fiordi Norvegesi e sono carica a molla!

Sto già iniziando a pensare a cosa indossare, anche perché, ci saranno molte occasioni per indossare abiti particolari, tipo la sera a tema anni ’70 oppure la cena in Total white.

Quindi, organizzare la valigia studiando minuziosamente tutte le attività che dovrò svolgere, mi aiuterà moltissimo e sarà fondamentale per viaggiare il più possibile leggera.

A tal proposito, questa tecnica è fondamentale ed utilissima anche per vestirsi tutti i giorni.

Facendo riferimento al mio sondaggio di qualche settimana fa, è risultato che, molte di voi (circa il 56%) , molto spesso arrivano tardi al lavoro perché non sanno cosa indossare al mattino.

E’ una percentuale molto alta e questo indica che, nonostante il cambio di stagione, che puntualmente viene fatto, negli armadi, vige la confusione e si fa fatica a trovare i capi perché sommersi da altri, oppure non adatti alle vostre occasioni d’uso.

Io ho un metodo infallibile che mi permette di vestirmi velocemente al mattino ed è il metodo del Planner_Guardaroba

Il Planner_Guardaroba è una griglia settimanale non datata, che è divisa in 4 colonne : meteo, attività/appuntamenti, abbigliamento, scarpe e accessori.

 

Planner Guardaroba

 

So che alcune di voi, avranno già strabuzzato gli occhi!

Quando spiego la tecnica del Planner_Guardaroba, durante il mio corso “Come ti sistemo il Guardaroba” (a proposito, la prossima data è l’8 Giugno), molte ragazze pensano che io sia una organizzatrice compulsiva, ma quando capiscono l’effettivo utilizzo di questo strumento e la sua validità, pian piano si ricredono.

Una volta stampato un Planner di una settimana, si va a compilare ed essendo non datato, potete compilarlo tutte le volte che volete.

La casella meteo, viene compilata verificando le previsioni meteo di tutta la settimana, tenendo conto anche delle temperature, per cui, in ogni casella, andrete a scrivere, per esempio: “sole – temperatura min 8° max 22” e via di seguito per ogni giorno. Scegliete il sito che per voi è più attendibile e riportate tutte le caratteristiche minuziosamente.

La casella attività viene compilata tenendo conto della vostra agenda; io, per esempio, mi annoto tutte le cose che devo fare, dagli appuntamenti di lavoro, al dentista alla spesa al supermercato.

Annotate quindi, per ogni giorno, tutte le vostre attività previste, ma proprio tutte!

A questo punto, avrete un piano già completo delle cose che dovete fare e del tipo di meteo che vi aspetta.

Quindi potete procedere a compilare i campi abbigliamento, scarpe e accessori, ragionando sugli abbinamenti più consoni all’occasione e all’attività.

Perché è utile:

  • Perché una volta che l’avrete compilato tutto (io lo faccio la domenica sera) non avrete più dubbi su cosa indossare al mattino ed eviterete di fare tardi al lavoro;
  • Perché, se avete figli piccoli o poco tempo, vi eviterà di essere vestite sempre allo stesso modo;
  • Perché così, non correte il rischio di andare a fare la spesa indossando un tacco 12!;
  • Perché così, non correte il rischio di rovinare un paio di scarpe sotto un’ondata di pioggia ininterrotta;
  • Perché potrete pianificare un cambio scarpe da lasciare in macchina, se al mattino avete un incontro di lavoro importante, ma al pomeriggio dovete portare i bambini in piscina;
  • Perché, avendo il tempo di ragionare sui capi presenti nel vostro guardaroba, scoprirete nuovi abbinamenti e la potenzialità del suo contenuto, risparmiando sullo shopping;
  • Perché, dopo lo “stranimento” iniziale, diventerà divertente e non potrete farne a meno!
  • Perché, se siete creative, potete fare delle foto ai vostri Outfit e crearvi un Book “ispirazionale”!

 

Websta.me

 

So che, molte di voi, potranno pensare che è una cosa sciocca, ma non lo è assolutamente.

Vi voglio raccontare una breve storia triste…

Dieci giorni fa, sono andata ad una comunione e abbiamo pranzato in un ristorante agriturismo in collina.

Il meteo, metteva pioggia battente tutto il giorno, quindi, già questa cosa, doveva essere un deterrente alla scelta di una scarpa estiva o aperta.

A sorpresa, in collina, a soli 300 mt di quota, subito dopo pranzo, la pioggia battente si è tramutata in neve e quindi, quando siamo usciti dal ristorante, fuori c’erano ben 15 cm di neve!!!

Ero vestita con abiti primaverili , ma avevo deciso di indossare il cappotto cammello, visto che c’erano a mala pena sette gradi al mattino e una scarpa chiusa scamosciata con calza velata nude.

Era pur sempre Maggio e la nevicata è stata del tutto eccezionale, ma, ho visto un sacco di ragazze, ma anche donne adulte, sulla neve con i sandali aperti…Sono rimasta sconvolta!

Capisco che il vostro Outfit, magari, sia stato studiato nel minimo dettaglio, ma nulla che una decolléte chiusa nude non possa risolvere!

Non capisco proprio perché ci ostiniamo a soffrire inutilmente in virtù di non so quale regola del “Fashion system”!

Una scarpa chiusa a Maggio è forse vietata dalla legge? O è solo una questione di organizzazione?

Molto spesso è proprio questo il problema: abbiamo un’occasione speciale e studiamo un Outfit mirato e rigido, che non è modificabile se le condizioni meteo non sono quelle previste.

E questo molto spesso succede perché nell’armadio sono presenti molti capi, ma magari mancano gli accessori e capi base in colori neutri, che possono venirci in aiuto proprio in situazioni come questa.

In ogni caso, spero che il metodo del Planner Guardaroba, possa esservi di aiuto e se volete approfondire l’argomento, sono aperte le iscrizioni per il corso del 08 Giugno 2019.

Volevo infine comunicarvi un’altra cosa: al ritorno dalla mia crociera arriverà nella vostra casella di posta una Newsletter molto importante.

Vi do giusto un paio di indizi: è una Newsletter dove vi parlerò dei miei nuovi servizi di Consulenza (tadaaaaaaaaaaa!!!!) e nella quale sarà possibile prenotare una chiacchierata gratuita con la sottoscritta (detta anche Discovery), per scoprirli insieme e poterveli raccontare di persona.

Ovvio che, chi deciderà di prenotare il suo posto, avrà uno sconto immenso sui nuovi servizi e avrà la possibilità di essere la prima ad usufruirne, visto che non saranno on line fino all’ Autunno! Non sei curiosa? Non hai voglia di scoprire cosa mi sono inventata?

Per cui, affrettatevi ad iscrivervi alla Newsletter e non perdete questa fantastica occasione, anche perché, non ci saranno altri canali tramite i quali potrete prenotare la vostra Discovery.

Io non vedo l’ora di svelarvi i miei nuovi “fighissimi” servizi!

Un abbraccio

Marisa

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.