Consulenze · Guardaroba

Il piacere di avere un armadio effetto Show Room

Mie care Regine,

oggi parliamo di armadi e riorganizzazione del guardaroba; so che alcune di voi si metterebbero più volentieri a sedere sulla poltrona del dentista, ma oggi sono qui a raccontarvi come questa attività possa essere facile e divertente.

A metà ottobre ho partecipato ad un corso di Closet Organizer con Elena Dossi di Rinchiudetely e per me è stato davvero folgorante: ho imparato tantissime tecniche e si è insinuata dentro me quasi immediatamente l’idea di tornare a casa e mettere sotto sopra il mio armadio!

Elena mi ha insegnato che la giornata di ognuna di noi inizia proprio dall’armadio, per cui se quello è nel completo caos, anche la nostra giornata partirà con il piede sbagliato.

Il ragionamento non fa una piega e nella mia testa ha iniziato ad aleggiare l’idea che sarebbe stato davvero fantastico avere un guardaroba come quello che si vede nelle immagini di Pinterest o dell’Ikea.

Sai che bellezza aprire l’armadio la mattina e sentirsi come davanti ad uno scrigno magico con all’interno un fantastico tesoro?

 

Designmag

Sicuramente non c’è una regola magica che possa andar bene per qualsiasi armadio, ma ci sono delle attività che potrete iniziare a fare da sole, tipo iniziare a provarvi tutti gli abiti che avete ed iniziare a suddividerli tra le cose da tenere, quelle da regalare, quelle da “swappare” e quelle da riparare con l’aiuto di una sarta.

Solo gli abiti che decidiamo di tenere e quelli che andranno in riparazione ritorneranno al loro posto, per cui inizierete sicuramente a liberare spazio utile.

Prima di risistemarle all’interno dell’armadio, vi consiglio un’approfondita pulizia, ormai che ci siete!

Una volta fatta questa attività per gli abiti, fatelo anche per le borse, le scarpe e gli accessori.

 

alfemminile.com

 

Una volta terminato, vi ritroverete sicuramente con molto più spazio a disposizione di prima, ma bisognerà a questo punto capire come organizzarlo in maniera che sia il più funzionale possibile per voi.

Per ottenere questa funzionalità, bisognerà iniziare a progettare gli spazi aiutandoci con tutta quella serie di accessori che possiamo trovare nei negozi di articoli per la casa, tipo l’Ikea: scatole, ganci, grucce (possibilmente tutte dello stesso tipo) , contenitori per le scarpe e borse.

Una buona regola sarebbe anche quella di tenere le cose che utilizziamo di più a portata di mano.

Io ho già iniziato con il mio armadio e su Instagram ho già postato qualche foto dei miei progressi.

Vi ho convinte almeno un po’?

Vi ho convinte, ma non volete farlo da sole?

Per questa ultima domanda, posso essere io la vostra risposta: una delle novità del 2018 in arrivo sarà quella di aggiungere il servizio di organizzazione del guardaroba, da affiancare ed integrare al servizio di analisi già disponibile.

Siete contente? Rimanete sintonizzate su questo Blog, prossimamente vi darò tutte le informazioni su questo nuovo servizio.

Alla prossima

Marisa

 

 

Annunci

3 thoughts on “Il piacere di avere un armadio effetto Show Room

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...