Shopping

Shopping: incubo o piacere?

Mie care Regine,

durante questi due anni di attività e di lavoro come Consulente di Immagine e Personal shopper , sono riuscita a fare numerose riflessioni in merito al rapporto che noi donne abbiamo con lo shopping.

Ci sono quelle che lo amano alla follia, che lo usano quasi come terapia contro la depressione oppure quando si lasciano con il fidanzato.

Quelle che lo usano come premio, quando qualcosa va per il verso giusto, pensano che non ci sia cosa migliore che una buona sessione di shopping per sentirsi ancora più invincibili.

E poi ci sono le fashion victim, che devono avere sempre nell’armadio l’ultimo modello o trend del momento.

Infine, ci sono le donne che detestano andare per negozi, che piuttosto si farebbero tagliare un braccio ma non andrebbero mai al centro commerciale il primo giorno di saldi.

Sono le stesse donne che a escono per comprare qualcosa che le faccia apparire diverse, ma poi tornano a casa con lo stesso paio di pantaloni neri, identico a quelli che hanno già nell’armadio.

 

 

Ulteriori riflessioni le ho fatte durante gli Swap party, quando mi sono accorta che spesso e volentieri i capi che le partecipanti ci consegnavano da selezionare avevano ancora il cartellino del negozio attaccato (acquisto compulsivo??).

E cosa dire di tutti gli abiti sbagliati che ho trovato dentro i vostri armadi durante le analisi del guardaroba, tutti i “questo lo metto quando dimagrisco” e via discorrendo.

Tutte queste riflessioni mi hanno portata ad essere sempre più convinta che ci sia bisogno di un’educazione allo shopping, che passa dall’educazione alla comprensione dell’immagine che vogliamo offrire di noi e del superare la paura di mettersi nelle mani di un professionista, se ci rendiamo conto che non riusciamo a farcela da sole.

Molte sono convinte che quando faccio una seduta di personal shopping con una cliente, mi limiti a seguire la cliente e ad assisterla durante lo shopping…capirai, che ci vuole?

In realtà questo è vero solo in parte: io educo la cliente e la guido in un esperienza di shopping più responsabile.

In genere si inizia facendo un giro di ricognizione nel negozio, aiutandola nell’individuare i capi che più si addicono alla sua fisicità.

Dopo di che si inizia a pescare qua e là i capi migliori, cercando di creare degli abbinamenti in linea con le esigenze della cliente e ci si reca in camerino per le prove.

Solo gli abbinamenti vincenti e quelli in cui la cliente “si riconosce” verranno realmente acquistati.

Non sono io che decido, l’ultima parola è sempre la vostra; inoltre lo shopping è solo l’ultima parte di un percorso di rinascita, che parte dalla consapevolezza e dall’accettazione della nostra fisicità e prosegue lungo l’analisi del nostro guardaroba.

 

 

Detto questo, volevo inoltre farvi capire che lo shopping più efficace è quello non fatto di impulso, ma proprio quello ragionato davanti al vostro armadio.

Solo rendendoci conto di quello che ci manca, possiamo fare acquisti efficaci: sapete come si fa a capire cosa ci manca all’interno dell’armadio?

Prendiamo capo per capo e cerchiamo di creare con ognuno almeno tre abbinamenti.

Se ci riusciamo, siamo state brave, ma ci scommetto che molte di voi hanno nell’armadio quella camicetta che mettono solo con quella gonna o quel paio di pantaloni.

Ecco svelato il motivo per cui spesso non abbiamo mai nulla da indossare, nonostante un armadio pieno di vestiti!

Vi siete riconosciute in quello che ho detto in questo post?

Vi siete rese conto che un’esperienza con una Consulente di Immagine è proprio quello di cui avete bisogno?

Contattatemi per una Consulenza personalizzata, in alternativa, se volete intanto tentare un approccio soft con l’argomento, potete prenotate il vostro posto per la prossima sessione di Consulenze in sartoria.

Purtroppo per la data del 02 Dicembre è già tutto Sold Out! Contattatemi via mail e vi metterò in lista di attesa per il prossimo evento!

A prestissimo!

Marisa

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...