Abbinamenti

Gonna a corolla: la sciocchezza più grande che ho letto sul web

Mie care Regine,

questo nuovo articolo nasce dall’arrabbiatura che mi sono presa qualche giorno fa, leggendo sul web un articolo sul New Look di Christian Dior.

Come forse molte di voi sanno, quest’anno si festeggia il Settantesimo anniversario della presentazione di questa collezione che ha cambiato e rivoluzionato il mondo della moda.

La Seconda Guerra mondiale era finita da poco e le creazioni di Dior vengono accolte come una boccata di aria fresca: addio alla tristezza, alle uniformi e ai tessuti scadenti.

Dior punta tutto quindi sulla valorizzazione del corpo femminile: punto vita strizzato, fianchi enfatizzati e immagine complessivamente molto seducente.

 

Estilo Tendances

Ma cosa mi ha fatto arrabbiare, starete pensando?

In uno dei tanti articoli scritti per celebrare quest’anniversario, leggo che la gonna a corolla, protagonista assoluta del New Look di Dior  “è adatta a tutte le fisicità“‘.

No vi dico su che testata l’ho letto, ma sappiate che è un sito web molto conosciuto e seguito!

Da qui l’arrabbiatura, perché, hai voglia a spiegare che ci sono capi adatti a ciascuna di noi in base alla nostra fisicità e che non dobbiamo abbatterci e incolparci se qualcosa non ci sta bene, perché è semplicemente non adatta a noi.

Non ci crederemo mai se continuiamo a leggere articoli come questo: è come il discorso dei Must Have , che tutte dobbiamo avere.

E’ un vocabolo che anche io ho usato tante volte, ma ognuna di noi, ha i propri Must Have in base ai capi che maggiormente donano al proprio fisico.

Per esempio, i miei Must Have sono le gonne a tubo e i gli abiti a tunica…non sicuramente la camicia bianca e il tubino, visto che non ho punto vita e ho una Quarta coppa G di reggiseno!

Tornando alla gonna a corolla, cerchiamo di capire insieme, a chi è particolarmente adatta e per farlo ho scelto alcuni abbinamenti creati nella mia pagina di Polyvore.

E’ sicuramente un capo adatto a Clessidre e Triangolo, perché entrambe queste fisicità hanno un punto vita da enfatizzare e fianchi sinuosi da minimizzare, chi più e chi meno.

 

Chi ha un fisico androgino e magro potrà trovare nella gonna a corolla un’alleata per creare più volume, ma dovrà crearlo poi anche nella parte superiore del corpo; il mio consiglio è di usare addirittura due fantasie a contrasto, ma nella stessa nuance di colori.

 

 

Chi ha una fisicità a mela o triangolo invertito, invece, si troverà estremamente penalizzata dal modello a corolla.

Ma, c’è una speranza….nella mia lunga esperienza di abbinamenti, ho capito che questa tipologia è assolutamente da scartare, ma posso azzardare su una gonna svasata, se questa cade morbida e dritta lungo i fianchi.

Con l’ elastico, inoltre, è meglio della chiusura con cerniera, perché in questo modo non la indosserò sul punto vita, ma appena sulle anche. Se riesco ad abbinare anche una maglia corta, che finisca proprio sul bordo, oppure una camicia o maglia morbida da “sblusare”, il gioco è fatto.

Volete provare anche voi?

 

 

Con questo post, mi sono fatta passare l’arrabbiatura e spero di esservi stata utile!

Come sempre, potete rispondermi nei commenti se avete ulteriori domande da fare!

Ragazze, vi aspetto la prossima settimana per l’ultimo post…poi anche per me arrivano le meritate vacanze!!

A presto!

Marisa

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...