Storytelling

Il mio lavoro da freelance: cosa bolle in pentola

Mie care Regine,

sono volati questi primi sei mesi del 2017, e ,come al solito, quando si è a metà strada di un percorso, si fanno dei bilanci, in special modo quando hai un’attività da freelance.

L’anno scorso avevo scritto un post con i miei Bilanci e progetti, ispirandomi a 10 domande che anche la fantastica Gioia Gottini si era posta.

Quest’anno vorrei fare la stessa cosa, perché l’ho trovato un modo molto divertente per raccontarvi le cose che ho fatto e le novità dei prossimi mesi.

  1. Qual’è la cosa realizzata sul lavoro che mi rende più felice?

In questo momento quello che mi rende più felice è il rapporto di fiducia e stima che si sta creando con alcune delle mie clienti; c’è chi quest’anno ha frequentato i miei corsi e che successivamente mi ha chiesto delle consulenze personalizzate, proprio perché desiderava approfondire degli argomenti specifici.

Sono contenta inoltre di annunciare che in Autunno sono già in programma due sessioni di corsi: tutti i dettagli li trovate nella pagina del Blog dedicata ai Corsi in partenza.

2. Qual’è stata la sorpresa positiva dell’anno?

Sicuramente la partecipazione alla Fiera degli sposi di Reggiolo; un’ esperienza per me nuova ma che mi ha permesso di far conoscere la mia professione sul territorio emiliano.

3. Da chi ho preso ispirazione?

L’ispirazione per me è un imput giornaliero e non proviene da una sola persona in particolare: mi ispirano le altre consulenti di immagine che seguo, le mie guru del Web, Gioia Gottini ed Enrica Crivello.

Ma anche tutte le donne che conosco, le osservo, ne studio le fragilità ma anche la forza e la determinazione.

Ora, dopo aver frequentato il corso di Rita Bellati di My Selfie Cottage per l’utilizzo di Instagram, mi ispiro a tutto quello che mi circonda e sto cercando di sviluppare una nuova coscienza fotografica, così da farvi entrare sempre di più nel mio mondo.

 

 

4. Che cosa non rifarei nello stesso modo?

Nell’ultimo anno ho capito l’importanza di impiegare bene il mio tempo, per cui cerco di focalizzare e ottimizzare ogni situazione in cui mi trovo.

Il tempo è davvero il bene più prezioso che abbiamo e non voglio più sprecarlo in progetti in cui non credo.

5. Cosa ho imparato di me?

Ho imparato ad avere ancora più fiducia in me stessa e nelle mie capacità, anche se c’è molta concorrenza nell’ambiente e a volte soffro di un senso di inferiorità e penso di non essere all’altezza delle vostre aspettative…Ma sono brevi momenti, sono solo giornate no e il giorno dopo ritorno con il pensiero positivo che mi contraddistingue.

6. Quale lezione mi sono portata a casa?

La lezione che imparo ogni giorno è che il mio business sono io e che non posso snaturarmi per piacere a qualcun altro.

7. Cosa volevo realizzare e non ho ancora fatto? E soprattutto, voglio sempre farlo?

Nel mio cassetto, al momento, ci sono tre progetti: un corso on line, un E -Book e la famigerata Newsletter, che non riesce ancora a vedere la luce, ma è sempre nei miei obiettivi.

Farò di tutto per realizzare queste tre cose entro il prossimo anno.

8. Per quali buone cause mi sono spesa?

Cerco sempre di incoraggiare le mie clienti all’accettazione di loro stesse, nonostante i “difetti” e le vite sempre “di corsa”.

La cosa più bella che mi viene detta ai corsi è che la motivazione che le spinge a iscriversi è la volontà di farsi una “coccola”, un momento solo per loro.

 

 

9. Qual’è stato l’evento più importante extra lavoro?

Quest’anno sono riuscita a programmare due viaggi a cui pensavo da tempo: un week end lungo in Sardegna a Luglio e due settimane in Canada ad Agosto.

In entrambi i casi unisco alla vacanza la possibilità di andare a trovare due delle mie più care amiche , quelle che io chiamo le “Laure della mia vita”, conosciute a Reggio Emilia, ma che poi si sono trasferite in queste due località lontane e bellissime.

10. Cosa non vedo l’ora di realizzare nei prossimi mesi?

Nei prossimi mesi c’è molta carne al fuoco: a parte i corsi già in programma, collaborerò con Cristiana della Sartoria Mia moda Arte Italiana.

La sartoria Mia oltre a ospitare l’ultima data del corso Rinnova il tuo stile, produce bellissimi abiti su misura e la collaborazione tra le nostre due realtà ci è parsa subito scontata.

Organizzeremo insieme eventi moda e giornate dedicate alla consulenza personalizzata su appuntamento.

Inoltre è confermata la collaborazione con Valentina Bellini de Il Reggiseno; ci siamo ripromesse in Autunno di organizzare un evento insieme, per cui non perdetevi i prossimi aggiornamenti.

Per quanto riguarda i servizi, probabilmente tra qualche settimana vedrete spuntare il servizio di Consulenza in Pillole, cioè saranno ore di consulenza acquistabili su Skype,

Ho pensato al fatto che molte di voi, magari,  non sentono l’esigenza di una Consulenza approfondita ma hanno bisogno solo di qualche consiglio veloce su un look in particolare per partecipare ad un evento o qualche dritta per gli abbinamenti.

In questo modo sarà possibile senza dover acquistare una consulenza completa.

E’ tutto per ora ragazze,

se avete qualche suggerimento o siete interessate a qualche evento in particolare , non avete che da contattarmi.

Attendo con piacere i vostri commenti.

A presto!

Marisa

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...