Outfit da Swap: La camicia da “Boscaiolo” e le sue varianti

Mie care Regine,
con tutti questi ponti e festività è stata davvero ardua scrivere un post a quattro mani!
But never give up!
Eccoci qui con il nuovo e spumeggiante look della settimana!
Ogni look che creiamo con i capi presi durante lo SWAP è facilmente riproponibile nella vita di tutti i giorni, quindi speriamo di esservi da ispirazione e di darvi sempre idee nuove.
Oggi abbiamo unito lo stile GRUNGE della camicia a quadri o se vi piace di più da “boscaiolo” (alzi la mano chi non ne ha una nell’armadio?…..appunto!!!) con un make up e beauty ROCKABILLY STYLE…vi piace l’idea?
Ma vediamo i dettagli:
LEGGINS IN PELLE: MAX MARA
MAXI CAMICIA: H&M

IMG_3423

IMG_3418

IMG_3425

IMG_3445

MODELLA: Alessia Palmisano
FOTOGRAFIE: @ileniasugar

I leggins Max Mara sono stati swappati da Alessia durante l’ ultimo SWAP PARTY – SWEET VICTORIA, vieni a vedere:
Ma cosa dire di questo look?
“Alessia oggi indossa un look molto sportivo, che ha come protagonista un capo che troverete moltissimo nei negozi in questo periodo e cioè la camicia a quadri.
In questa stagione primavera estate 2017 la camicia a quadri è presente sia nella versione “boscaiolo” e quindi in fantasia check/scozzese,come quella indossata da Alessia; oppure è molto gettonata anche la famosa stampa Vichy, come quella nella foto sottostante.
3564068630_2_5_1
Se state pensando che una stampa di questo tipo possa prestarsi solo ad abbinamenti casual, vi state sbagliando di grosso!
Le ragazze con fisicità clessidra o triangolo possono indossarla con successo all’interno di gonne a ruota o pantaloni a vita alta, addirittura abbinate a blazer classici per stemperare l’allure casual.

 

Questi consigli valgono anche per la fisicità a mela, che però dovrà indossare la camicia fuori dal pantalone e/o abbinata ad una gonna a tubo.
Se ha molto seno può scegliere anche l’opzione di indossarla abbinata, sbottonata , ad un un top in colore scuro, per richiamare il vecchio stile “grunge”, ma che allo stesso tempo assottiglierà il busto.
Una camicia di questo tipo, può trasformarsi in quello che voi volete, basta scegliere in maniera originale gli accessori. ”

 

society19

 

Completiamo il look con un make up in vero stile Rockabilly ideato da Rossella:

 

IMG-20170424-WA0001

” Per creare questo make up applicherei di base una crema idratante e di conseguenza una CC cream di una tonalità più chiara della nostra pelle per creare l’effetto “dolls”.
Diamo un tocco di blush rosa per gli zigomi e la base è ok!
Andiamo a tracciare una linea spessa di eyeliner con una codina finale abbastanza evidente, se vogliamo intensificare lo sguardo possiamo andare a creare una linea anche nella rima inferiore con un kajal nero.
Per le palpebre invece ho utilizzato tre tonalità di ombretti.
Nell’angolo esterno dell’occhio ho applicato un blu, al centro un azzurro e per finire un bianco panna nell’angolo interno che andrò a riprendere anche nell’arcata sopracigliare.
In questo look non possono mancare le ciglia finte, devono essere lunghe e foltissime.
Le labbra non possono che essere rosse!
Infatti ho applicato un rossetto rosso acceso matt.
Questo è lo stile completo a cui mi sono ispirata. ”

20170426_015420

Credo proprio che proverò a ricreare questo look su me stessa, mi piace davvero tanto!
E voi?
Avete già provato?
CURIOSITA’:
Le scarpe metal che abbiamo utilizzato per questo look sono una rivisitazione moderna delle BROTHEL CREEPER, ovvero le scarpe per eccellenza utilizzate negli anni ’50 per il rockabilly style 😉
Se vi piace il genere e volete creare un total look basta aggiungere un paio di Levi’s e un giubbotto da moto con il colletto alzato!
Alla prossima settimana girls!

Lace up Mania

Mie care Regine,

avete già iniziato lo shopping primaverile? Se avete già iniziato a girare per negozi, vi sarete sicuramente accorte che ci sono molte tendenze ben definite in questa Primavera Estate 2017.

In particolar modo, se vi aggirate da Zara, non può non esservi passata inosservata la presenza di lacci ovunque…sugli abiti, sulle camicie, sulle scarpe!!

E’ chiamata “Lace up Mania”, ed è davvero una mania, perché questa stagione, si fa veramente fatica a trovare qualcosa senza lacci!!!

Ma ora veniamo alla parte più tecnica e più difficile inerente questa nuova tendenza.

A chi sta bene? Cosa possiamo indossare tenendo conto della nostra fisicità?

Per voi ragazze dalla fisicità  mela e triangolo invertito (punto vita poco segnato e busto con molto seno) il consiglio è quello di evitare questa tendenza nella parte superiore del corpo, ma potete però concentrarvi sulle gambe!! E non è poco!

Via libera a pantaloni e gonne particolari e soprattutto a scarpe con nastri da legare alla caviglia!

Da Zara trovate davvero tantissimi articoli e per tutti i gusti! Allo stesso tempo salvaguarderete il portafogli!

 

Zara

 

Zara

 

Zara

 

Zara

 

Zara

 

Per quanto riguarda invece la fisicità a triangolo (busto più piccolo della linea dei fianchi e punto vita segnato), consiglio la cosa contraria, per cui concentratevi sul vostro busto e usate capi lace up solo su questa parte.

Anche la clessidra con poco seno può adottare la stessa tecnica, con sempre l’accortezza di non infagottarsi e tenere ben in evidenza il punto vita.

Sono molto di tendenza le cinture modello “corsetto”….ebbene si…la moda è sempre ciclica!

 

Zara

 

Zara

 

Tutto quello che è lace up e oversize, io lo lascerei solamente alle ragazze dalla fisicità a rettangolo!

Purtroppo sono le sole che davvero riescono ad indossare l’over size senza sembrare infagottate!

Se vi piace questa tendenza e avete un punto vita da valorizzare, provate ad indossare una cintura quando possibile.

 

Zara

 

Zara

 

Le nuove tendenze non sempre sono alla portata di tutte, ma basta avere la consapevolezza del nostro corpo e della nostra fisicità per imparare a scegliere meglio quando facciamo acquisti.

Continuate a seguirmi nelle prossime settimane perché parleremo di altre nuove tendenze!

A presto Ragazze,

Marisa

 

Perchè partecipare ai miei corsi sulla Consulenza di Immagine?

Mie care Regine,

è con grande orgoglio che vi annuncio, che dopo le prime due sessioni di corsi già preventivate in collaborazione con Itinere Servizi Culturali, si è aggiunta una terza sessione che si svolgerà nel mese di Maggio 2017.

Potete trovare tutte le informazioni sulla pagina Corsi in partenza ; spero con questa terza sessione di venire incontro alle richieste di molte ragazze residenti in zona Carpi (MO) e dintorni e di tutte quelle ragazze che trovavano più comodo un orario in fascia serale.

Devo dire di essere molto contenta di questa cosa, perché quest’anno c’è stata davvero una bella risposta da parte vostra, siete state curiose e vi siete messe in gioco e devo dire che non è da tutte!

Infatti molto spesso la mia professione viene vista con molta diffidenza, perché non tutte sono disposte a farsi dare consigli in merito all’abbigliamento e all’immagine, è una cosa molto personale, quasi viscerale.

Invece, con mio grande stupore , mi sono ritrovata a contatto di settimana in settimana con delle ragazze fantastiche, che hanno cercato di migliorarsi già dalla prima lezione  e hanno provato subito a mettere in pratica i miei consigli.

 

 

Alcune di loro erano felici di essersi ritagliate uno spazio solo per se stesse, il mio corso era diventata una “coccola”, qualcosa che si concedevano per ritrovare la femminilità perduta.

Altre si sentivano da sempre “negate” nel modo di approcciarsi all’abbigliamento e pertanto imparare le regole base dell’abbinamento dei capi, veniva visto come qualcosa di “quasi miracoloso”!!

La lezione che da sempre ha più successo è quella dove eseguo a tutte le partecipanti l’analisi del colore ; la scoperta della propria palette di riferimento e dei colori amici desta sempre molta curiosità!

E’ bello vedere come tutte le ragazze partecipano all’analisi l’una dell’altra e comprendono davvero la differenza che ciascun colore crea sull’incarnato del proprio viso.

Alla fine di ogni corso quello che più di tutto mi ha ripagata sono stati i sorrisi di chi si è riscoperta di nuovo femminile e di chi finalmente ha ricominciato ad indossare la gonna, capo che sempre più spesso vedo scomparso nell’armadio di ogni donna!!

Vi aspetto quindi numerose a quest’ultima sessione di corsi della stagione insieme ad Itinere Servizi Culturali.

Per i prossimi corsi dovrete aspettare questo autunno!

A presto Ragazze,

Marisa

 

 

Outfit da Swap: Pink Power

si è appena concluso l’ ultimo SWAP PARTY ispirato a Victoria’s Secret e devo dire che è stata una serata fantastica!
Se siete curiose, a breve Valentina posterà l’articolo e le foto della serata!
STAY TUNED!
Ma passiamo ai look creati con capi presi durante gli swap: è con gioia che oggi vi presentiamo un outfit super colorato e glam.
Con queste bellissime giornate di sole viene voglia di sfoggiare look colorati!
Oggi abbiamo abbinato due bellissimi colori che in questa primavera-estate 2017 sono davvero un MUST HAVE!
Quali?
Ovviamente il ROSSO e il FUCSIA, molto audace e molto cool!

IMG_3485

IMG_3457

IMG_3486

IMG_3451

IMG_3475

IMG_3477

MODELLA: Alessia Palmisano
FOTOGRAFA: @ILENIASUGAR
Trovo questo look davvero favoloso!
E pensare che Alessia ha trovato questo vestito nel reparto BASIC durante lo swap party ispirato a Chanel:
Oggi vi lascerò qualche dritta per indossare anche voi un look così:
“L’outfit che indossa Alessia questa settimana è veramente favoloso! Oltre tutto questo look mi consente di parlarvi di due argomenti: l’abbinamento dei colori e l’utilizzo del color block.
Ma iniziamo parlando della vestibilità di questo look, che può essere facilmente ricreato da ognuna di voi, indipendentemente dalla fisicità.
Enfatizzare il punto vita, tramite l’utilizzo della cintura è molto indicato sia per le triangolo che le clessidre.
Anche voi ragazze dalla fisicità a mela potete utilizzare questa tecnica, l’importante è che la cintura venga indossata ad altezza costole e non punto vita.
Questo abbinamento di colore potrebbe al primo sguardo risultare un azzardo, ma in realtà non è così: effettivamente, molte regole sugli abbinamenti di colore sono state sdoganate negli ultimi anni!
Fino a poco tempo fa non ci saremmo mai sognate di abbinare fucsia e rosso, oppure blu navy e nero, marrone e nero.
Sulle passerelle però tutte queste regole non vengono più seguite da tempo, anche marchi come Yves Saint Laurent hanno superato questa problematica, facendo passare così il messaggio che la moda è sperimentazione e originalità.
L’importante è mantenere come sempre un certo buon gusto!
Per quanto riguarda la tecnica del color block, cioè l’utilizzo di stacchi di colore nei nostri outfit, dobbiamo anche qui seguire alcune semplici regole: sì perchè questi stacchi di colore in realtà enfatizzano molto la zona in cui sono collocati, di conseguenza, dovremmo utilizzarli solo nella zona del nostro corpo che è più piccola o più magra.
Un look in color block può essere creato sia con l’uso di accessori, come in questo caso la cintura, oppure con i colori presenti sui nostri capi.
Prendiamo l’esempio di un tubino o abito bicolor: se lo stacco tra i due colori rimane ad altezza del punto vita è ottimo per clessidre e triangolo.
Al contrario, una fisicità a mela dovrebbe avere questo stacco di colore appena sotto il seno e inoltre preferire il colore più scuro nella parte alta e quello più chiaro nella parte bassa.
Da evitare stacchi di colore sui fianchi per le triangolo, in quanto andrebbero di molto a enfatizzare questi ultimi, ma la fisicità a rettangolo, al contrario, non avrà di questi problemi.
Anzi, la fisicità a rettangolo può sfruttare a proprio vantaggio questa tecnica utilizzando anche più stacchi di colore in un outfit, in modo da rendere più morbida la figura generalmente androgina.”
 Durante l’ultimo Swap ho fatto l’analisi dei colori donanti alle partecipanti.
E’ stato davvero molto interessante mostrare alle ragazze come un colore può valorizzarti oppure invecchiarti…accostando i drappi di colore uno dopo l’altro la differenza è lampante!
Un’altra super star della serata è stata Rossella che con i suoi make up ha fatto impazzire le partecipanti!
Vediamo cosa ha preparato oggi per noi:
IMG-20170411-WA0003.jpg
” Per cominciare ho steso un primer sul viso e occhi. Ho scaldato l’incarnato con una BB cream medium effetto bronze, ho proseguito con un velo di cipria sulla zona T e sul contorno occhi dopo aver steso un correttore liquido di una tonalità più chiara.
Con la terra abbronzante ho creato una leggera ombreggiatura sugli zigomi partendo dall’orecchio e ho proseguito con un tocco di blush rosato al centro.
Per lo sguardo ho steso un ombretto di colore fucsia sulla palpebra mobile, evitando l’angolo interno perchè poi andrò ad applicarci un’illuminante.
Ho intensificato la parte esterna con un ombretto nero, ho creato una riga di eyeliner in penna per definire i caratteri e la forma dell’occhio e applicato nella rima interna una matita nera e un ombretto fucsia nella rima esterna.
Come sempre tanto mascara! Non deve mai mancare!
Per le labbra ho steso una tintura a lunga tenuta color fucsia con il suo lucido per evitare che si andasse a seccare sulle labbra.
Se volete un effetto a lunga tenuta vaporizzate un pò di fissante make up sul viso!”
20170412_171001.jpg
Anche per oggi il look è stato creato e spero vi sia piaciuto!
Con la rubrica ci aggiorniamo la settimana prossima!
Vi auguriamo una felice e fashion Pasqua!
Un bacio ragazze!
Valentina, Ilenia, Marisa e Rossella

Ispirazione di stile: Abbinare due fantasie

Mie care Regine,

la Rubrica Ispirazioni di stile di oggi è dedicata all’abbinamento delle fantasie e più precisamente, come abbinare due fantasie completamente differenti tra loro.

Avevamo già parlato diffusamente di questo argomento nel post Come abbinare due fantasie , ma nel post di oggi vorrei ricreare degli esempi concreti per ogni tipologia di fisicità.

Come sempre, potrete cliccare sul link che trovate sotto ogni foto per poter visionare anche i marchi dei capi proposti e che fanno tutti parte delle collezioni di questa stagione.

Cominciamo dalla fisicità a clessidra: questo look vede l’accostamento di una fantasia a micro pois nella parte superiore e una fantasia a fiori per quanto riguarda la gonna. L’abbinamento è riuscito in quanto il fondo di entrambe le fantasie rimane nelle nuance del rosa.

La blusa può essere utilizzata o dentro la gonna, oppure fuori, evidenziando il punto vita con una culisse.

Ho deciso poi di utilizzare il colore beige della fantasia  della gonna a ruota per scegliere gli accessori; in questo modo addirittura sono riuscita ad abbinare una terza fantasia, quella animalier delle scarpe.

 

 

Per quanto riguarda la fisicità a mela, ho optato per un abbinamento nei toni del blu e dell’azzurro: il segreto è quello di creare armonie nei colori anche se le fantasie che scegliamo sono diverse.

La fantasia a righe verticali dei pantaloni ci aiuta a slanciare la figura, mentre la fantasia della blusa in toni più scuri, ci consente di sgonfiare il busto, utile soprattutto per voi ragazze con molto seno.

Anche in questo caso ho scelto di cambiare colore con gli accessori, abbinando delle decollétes rosse e orecchini in tinta.

 

 

Voi ragazze dalla fisicità a rettangolo potete trarre molto vantaggio dalla scelta di due fantasie diverse, perché questo vi aiuta a gonfiare molto la figura, in special modo se le fantasie sono di grandi dimensioni.

Proprio per questo ho scelto dei pantaloni palazzo in fantasia floreale e una camicia a righe larghe: in questo caso specifico ho abbinato uno dei colori presenti nei pantaloni per la scelta del colore della camicia.

Potete così scegliere anche i colori degli accessori, legandoli sempre alle fantasie presenti nell’ Outfit.

 

 

Per voi ragazze Triangolo invertito ho usato la stessa tecnica ma al contrario: ho usato uno dei colori presenti nella blusa (presente in minor percentuale) per scegliere il colore dei pantaloni.

La scelta della blusa con fantasia su fondo scuro e lo scollo a V ci aiuta a sgonfiare il busto, mentre il pantalone in colore acceso è utile per mettere in risalto le gambe

La scelta degli accessori poteva essere più sobria, lo ammetto, scegliendo un total black; ma la borsa gialla e gli orecchini creano un look fresco e divertente e mi piaceva molto l’effetto finale!

 

 

Infine, per voi ragazze dalla fisicità a triangolo, ho scelto un abbinamento con colori simili nelle due fantasie, che creano una buona armonia: per la blusa ho scelto un modello accollato e con ruches sulle maniche, ottimo escamotage per valorizzare il busto che in genere risulta più piccolo della parte inferiore del corpo.

La gonna a ruota, oramai lo sapete, è la vostra alleata numero uno per aiutarvi a nascondere i fianchi, ma allo stesso modo è elegantissima in questo tessuto prezioso, regalandovi un perfetto look anni ’50.

Gli accessori ben si abbinano a questo Outfit molto chic e ricercato.

 

 

Allora, vi sono piaciuti questi nuovi look?

Abbinare due fantasie insieme spero che non sia più un arcano irrisolvibile!

Per qualsiasi consiglio, sapete che potete farmi tutte le domande che volete commentando questo post.

Alla prossima Ispirazione!

A presto

Marisa

 

Outfit da Swap: Mantella, come rendere un look sofisticato

Mie care Regine,

un altro trend di questa stagione è il FLOREALE in tutte le salse, forme e colori.
Infatti come sono sbocciati i fiori nei campi, sono sbocciati anche in tutti i negozi.
Sfido a trovare un negozio senza un capo floreale…è davvero un’ invasione!
Anche i capi spalla si trasformano, prendendo le sembianze di mantelle o kimoni.
Davvero molto utili quando di giorno fa troppo caldo per indossare la giacca.

Alessia è riuscita a swappare entrambi e abbiamo creato un look da giorno davvero molto sbarazzino e di grande tendenza.
GONNA e MANTELLA: STRADIVARIUS

IMG_3365

IMG_3355

IMG_3348

IMG_3366

MODELLA: Alessia Palmisano
FOTOGRAFA: @ileniasugar
Il mio prossimo SWAP PARTY si terrà lunedì 10 aprile, clicca qui per vedere l’evento!
Il tema sarà VICTORIA’S SECRET  😉 ! Davvero da non perdere!
Ed ecco i miei consigli  per indossare al meglio la mantella:
“Il look che indossa oggi Alessia è veramente la sintesi di questa stagione primaverile: sì perché è facile iniziare a scoprirsi non appena giungono le prime giornate calde, ma allo stesso tempo ci sono sempre numerosi sbalzi di temperatura, per cui è sempre meglio avere a portata di mano qualcosa che possa scaldarci non appena tramontato il sole.
Alessia, invece di optare per il classico trench o spolverino, ha preferito nel suo outfit una calda mantellina in lana.
Ma andiamo ad analizzare questo capo, in base alla vestibilità che può avere sulle varie fisicità:
sicuramente il modello utilizzato da Alessia è molto indicato per chi ha un busto piccolo e con poco seno: infatti la linea orizzontale che questa mantellina crea sul busto tende ad allargare quest’ultimo, così come la lana , in grosse trecce tende a gonfiarlo ; quindi da evitare assolutamente per chi ha molto seno!
Così come il modello che vedete in questa foto:

ralph lauren

Ralph Lauren

 

Anche questo modello è adatto solo a chi ha un busto minuto e seno contenuto, perché contrariamente ci si andrebbe solo a infagottare e il nostro fisico non sarebbe affatto valorizzato!
E quindi, qual’è la soluzione per chi ha molto seno?
Basterà scegliere una mantella aperta sul davanti, come un cardigan, in modo che i lembi della stessa scendano verticalmente : in questo modo andremo di molto a snellire il nostro busto!

the fashion spot

The fashion spot

 

E’ sempre solo una questione di illusioni ottiche: post dopo post imparerete ad usare tutte le tecniche di camouflage!”
Rossella, make up artist, invece oggi ci ha preparato un make up molto particolare e colorato adatto per queste giornate primaverili:
IMG-20170404-WA0001

 

” Ho iniziato il make up con una base idratante e un primer occhi per fissare la sfumatura dell’ombretto.
Ho definito le sopracciglia con un ombretto in crema concentrandomi sull’arcata sopraccigliare.
Ho creato un leggero baking di chiaroscuro sul volto con il beige al centro per dare luce al viso e una terra più scura nei contorni per un effetto contouring.
Partendo dalla palpebra mobile ho utilizzato un colore avorio e ho sovrapposto sfumandolo un ombretto color marsala. Ho angolato con un pennellino da sfumatura un ombretto blu notte andando a creare maggiore profondità allo sguardo.
Ho creato un punto luce nell’angolo interno dell’occhio con un rosa caldo, mentre ho illuminato la punta con un oro chiaro.
Ho creato una riga di matita sottile nella rima interiore e superiore e sfumato ancora con l’ombretto blu notte, andando a creare una linea distaccata ai bordi dell’occhio.

IMG-20170403-WA0011

 

Ho terminato il make up con un rimmel nero, un blush rosato e un rossetto rosa nude e fissato il make up con un fissante a lunga tenuta.”

 Davvero favoloso! Non so voi ma io imparo sempre un sacco di cose nuove scrivendo questi post e cerco sempre di ricreare i make up proposti da Rossella.
Rossella è la make up artist ufficiale dei miei swap party, se volete farvi truccare da lei basta solo partecipare 😉 !
Se volete avere dei capelli perfetti invece, Ilenia ha appena testato dei prodotti Garnier…seguitela su Instagram: @ileniasugar
20170404_191846
Ci vediamo al prossimo look girls!
Kiss kiss
Valentina, Ilenia, Marisa e Rossella