Arrivederci Regine!

Mie care Regine,

ormai è da tempo che non vi scrivo ma non mi sono dimenticata di voi!

Avete sfoggiato abiti da urlo per festeggiare il Natale o li tenete in serbo per il 31?

Come sapete, l’apertura e la cura del mio blog insieme all’organizzazione degli SWAP PARTY purtroppo hanno limitato il mio tempo per scrivere su questo blog.

Ringrazio di cuore Marisa per avermi dato questa bellissima opportunità di crescita.

Così come è cominciata un anno fa l’avventura con Moda da Regine, con la fine di questo 2016 terminerà la mia partecipazione attiva a questo blog…cosa che mi dispiace moltissimo, ma mie care Regine non vado poi così lontano…anzi!

La mia collaborazione con Marisa andrà avanti senza sosta.

Per il 2017 abbiamo tanti progetti e novità!

Per prima cosa, con la collaborazione di un altro blog, stiamo creando una nuova rubrica che parlerà di outfit creati con capi “acquistati” durante gli swap party.

A Gennaio io e Marisa saremo alle prese con un nuovo corso di aggiornamento sulle tendenze primavera/estate 2017 con Carla Gozzi presso la Carla’s Academy.

E…continueremo a cercare di diffondere gli Swap party sulla provincia di Reggio Emilia ( e non solo…SPERO! ).

Questo 2016 finisce come un campo pieno di semi…sono curiosa di scoprire cosa ne verrà fuori!

Se non volete perdervi i nostri eventi, le nostre news…rimanete connesse!

Spero che continuerete a seguirmi anche sul mio blog  www.redcarpetstyle.org

Vorrei salutarvi come era mio solito fare…con un abito super da Red Carpet augurandovi uno scintillante 2017!

 

1

Daily mail – Izabel Goulart in Ralph & Russo

 

A presto Regine!

kiss kiss

Valentina

Ispirazione di Stile: Outfit natalizi

Mie care Regine,

stavo pensando da quale icona poter prendere spunto questo mese per la rubrica Ispirazioni di Stile.

Poi però sono stata colta da un’ Ispirazione, appunto, diversa; le festività natalizie sono davvero dietro l’angolo per cui ho pensato di suggerirvi alcuni outfit da poter indossare per ciascuna fisicità.

Partiamo da voi ragazze dalla fisicità a triangolo: ho pensato di utilizzare come capo principale una bellissima gonna a ruota, a fantasia iridescente sulle tonalità del blu e verde, per minimizzare i fianchi generosi.

Per quanto riguarda la superiore del corpo, ho inserito due scelte: un crop top in tinta unita oppure una camicia fantasia con gli stessi colori già presenti nella gonna, ma però a fiori. Mi è sembrata un’ ottima idea anche per mostrarvi come fare a indossare nello stesso outfit fantasie diverse.

Per completare il tutto accessori metallizzati e scarpe glietterate.

 

 

Vi ricordo che cliccando sul link sotto ogni foto verrete direttamente collegate alla mia pagina di Polyvore, dove potrete trovare le informazioni sui marchi presenti in outfit.

Questo invece è l’outfit che ho pensato per voi ragazze triangolo invertito: ho pensato ad un look total black, reso però fantastico da una giacca preziosa in paillettes. In alternativa, potreste optare anche per un blazer in lana e scegliere le paillettes o il velluto per il pantalone.

Per completare l’outfit un paio di scarpe rosse ed orecchini scintillanti.

 

 

Per voi ragazze dal fisico a clessidra, ho pensato di giocare sulle tonalità del rosso e del nero. Una bella gonna longuette leggermente svasata in fantasia animalier, abbinata ad un crop top nero prezioso.

In alternativa potete scegliere anche una maglia un po’ più lunga da infilare dentro la gonna; l’importante è sempre evidenziare il punto vita per voi.

Per gli accessori ho preferito il velluto, sia per la decolletés che per la borsa con le frange.

 

 

Ho scelto, invece, questo bellissimo abito tagliato sotto il seno, ma estremamente prezioso per voi ragazze dalla fisicità a mela.

Lo scollo a V potrà aiutare chi ha molto seno nel minimizzarlo; ho completato il look puntando su degli accessori dorati.  L’ideale sarebbe poi optare per una bella manicure e smalto rosso lacca.

 

 

L’ultimo abbinamento, è la mia proposta natalizia per voi ragazze dalla fisicità a rettangolo.

Ho scelto una tuta jumpsuit abbinata ad un micro-cardigan; per valorizzare l’outfit al meglio ho scelto un giaccone animalier e un paio di scarpe color bronzo.

 

 

Come sempre, spero che anche questo mese, questa divertente rubrica vi sia piaciuta.

A me piace moltissimo farla e trovare sempre nuove soluzioni per voi.

Questo è l’ultimo post dell’anno, Moda da Regine si prende una piccola pausa per le vacanze natalizie.

Vi faccio tantissimi auguri di buon Natale e felice anno Nuovo, sperando che il 2017 vi porti tutto quello che desiderate.

Non è mai troppo tardi per inseguire i propri desideri mie care ragazze!

A presto

Marisa

 

Giacche invernali: su quali investire?

Mie Care Regine,

ormai ci avviciniamo inesorabili al Natale: e cosa succede subito dopo le feste?

Ovviamente a Gennaio iniziano i saldi! Yeeeeeeeeeee!!

Questo però dovrebbe essere un periodo dove non dobbiamo concentrarci sul superfluo ma piuttosto spendere i nostri soldi in maniera consapevole e quindi investire in capi e accessori che rimarranno nel nostro armadio per molto tempo.

Durante i saldi io investo sempre un piccolo “gruzzoletto” nell’acquisto di una giacca invernale.

Quest’anno, per esempio, è tornato alla ribalta il cappotto color cammello; è un capo estremamente versatile e sta bene davvero con tutto, che siano outfit eleganti oppure più casual.

Fate solo attenzione alla composizione del tessuto. Sceglietelo almeno  con un 60% di lana, così sarà più caldo e morbido al tatto.

Sul sito di Diffusione Tessile ci sono diversi modelli molto belli e a prezzi assolutamente onesti e adatti a qualsiasi fisicità: ci sono modelli con la cintura in vita per voi ragazze clessidre o triangolo ma anche modelli dal taglio più dritto adatto per mele e triangolo invertito.

 

 

 

Un’altra tipologia di capo spalla che può piacere se ogni giorno il nostro look è prevalentemente casual è il parka.

Io sinceramente non lo amo molto perché vesto in maniera piuttosto e classica e mi trovo più a mio agio con il cappotto.

Ma è indubbio che questo modello sta benissimo sia con i pantaloni che con una gonna/abitino; a completamento dell’outfit un bel paio di stivali al ginocchio.

Lo sconsiglierei solo a voi ragazze dalla forma a triangolo, in quanto non essendo molto svasato nella parte inferiore potrebbe evidenziare molto i vostri fianchi più larghi.

I saldi sono un buon momento anche per investire in un bel piumino, possibilmente in piuma d’oca.

Io non amo particolarmente nemmeno il piumino perché con il mio seno abbondante mi sembra di essere sempre un po’ l’ omino Michelin, ma quando le temperature scendono pesantemente non si può non indossarlo!

 

 

Un altro modello in cui non si può non investire è l’acquisto di un bel trench; è vero che durante i saldi invernali è molto difficile trovare nei negozi ancora qualche rimanenza derivante dai primi mesi autunnali, ma sicuramente on line è molto più semplice riuscire nell’impresa.

L’acquisto di un trench di qualità durante i saldi vi farà arrivare alla stagione primaverile sicuramente molto più preparate.

 

 

Ora parliamo, invece, di quei modelli di giacca su cui non vi farei investire più di tanto i vostri risparmi:

  • Pelliccia sintetica: ciclicamente torna di moda e negli ultimi anni ne abbiamo viste  di tutti i colori e fantasie, anche fluorescenti o fantasia animalier. Il problema è che sono quasi sempre in materiale sintetico e molto spesso anche difficilmente abbinabili. In più non dimentichiamoci che la pelliccia non sta bene a tutte: è molto voluminosa per cui la consiglio solo se siete molto magre e con il seno piccolo.

 

  • Bomber: in quest’ultima stagione abbiamo avuto un revival degli anni ’90 e ormai le vetrine dei negozi ci hanno abituate a trovare manichini con indosso il bomber, simbolo assoluto di quegli anni; anche in questo caso però non vi consiglio di spendere molti soldi per un capo del genere, è molto probabile che da qui al prossimo anno non sarà più di moda. Da evitare come la peste per voi ragazze dalla fisicità a mela in special modo se avete molto seno.

 

hm2

H & M  

 

  • Giacca in eco-pelle colorata: i giacchini in eco-pelle di Zara penso che siano i più gettonati in assoluto; potete trovarne in colori pastello oppure metallizzati ma se proprio volete fare un investimento per il futuro meglio risparmiare un po’ e optare per modelli in vera pelle. I colori consigliati sono il nero ma meglio ancora il color cuoio; anche perché la pelle man mano che passa il tempo si ammorbidisce e quindi sarà uno di quei pochi capi che miglioreranno nel tempo.

 

Io quest’anno mi farò tentare dal cappotto color cammello, e voi?

Dopo la lettura di questo articolo spero che avrete le idee più chiare, anzi, spero proprio che nei commenti vogliate condividere con me la vostra scelta.

A presto Ragazze,

Marisa